Perchè Associarsi


Il successo di AIA deriva dall’esperienza nel costruire una rete efficace di servizi a beneficio degli associati.

Far parte di AIA significa:

  • essere sempre informati sulla normativa di settore e quelle dell'ambito chimico

  • aumentare la rappresentatività del settore

  • conoscere in anticipo gli orientamenti del legislatore

  • incidere, anche con il proprio apporto, sulle posizioni legislative

  • poter conoscere posizioni condivise   

  • poter contare sui migliori tecnici a disposizione

COME ADERIRE

REQUISITI (Art. 4 - Statuto AIA)

Possono aderire all’Associazione in qualità di soci, le imprese, sotto qualsiasi forma costituita, le cui attività rientrino tra quelle dei Gruppi merceologici di cui all’art. 1. I soci possono essere ordinari o aggregati.

Sono soci ordinari:

a) le imprese che svolgono  in Italia, direttamente o nell'ambito del gruppo industriale di cui fanno parte, attività di condizionamento di prodotti aerosol, produzione di materie prime e propellenti per aerosol, con applicazione del contratto chimico;

Sono soci aggregati:

b) le imprese produttrici di imballaggi e accessori per prodotti aerosol nonché produttrici di impianti e macchine per aerosol di cui all’articolo 1 lettere e) ed f);
c) le imprese che operano nel mercato nazionale dei settori di cui all’art. 1 e che appartengono a gruppi industriali con impianti di produzione in uno dei Paesi dell’Unione Europea o in un Paese non facente parte dell’Unione Europea;
d) le imprese responsabili dell’immissione sul mercato nazionale di prodotti aerosol;
e) le imprese di servizi orientate verso i settori di cui all’art. 1: ciò nel rispetto dei principi fissati a livello Confederale.

L’adesione delle imprese di cui alle lettere c), d), ed e), è disciplinata nel Regolamento attuativo dello Statuto di Federchimica.