Fatti non fake

label-fake-news

«  BOMBOLETTA O BOMBA AEROSOL… E’ LO STESSO »

Perché la bomboletta aerosol non è una « bomba » ?
La bomboletta aerosol è un tipo di imballaggio sotto pressione per uso domestico o professionale.
I suoi principali vantaggi sono:
- la praticità,
- la sicurezza e l’igiene di conservazione dei prodotti, 
- la lunga durata di conservazione dei prodotti,
- un dosaggio molto preciso e calibrato secondo le destinazioni d’impiego. 
Da dove viene il nome « bomboletta »?
Durante la seconda guerra mondiale, nel 1943 nel Pacifico, i soldati americani utilizzarono per la prima volta i generatori aerosol come insetticidi contro le zanzare. La forma dell’imballaggio assomigliava un po’ alle bombe a mano dell’epoca.  
 
fake-news-1
label-fake-news

LE BOMBOLETTE AEROSOL DISTRUGGONO LA FASCIA DI OZONO!  


PERCHÉ LE BOMBOLETTE AEROSOL NON HANNO PIÙ ALCUN IMPATTO SULLA FASCIA DI OZONO ?
È da oltre 30 anni, dal 1988, che i prodotti aerosol non contengono più gas propellenti clorofluorocarburi (cfc). Tali gas, responsabili dell’erosione della fascia di ozono, sono oggi totalmente vietati sul mercato.
 
L’industria dei prodotti aerosol è andata anche oltre!
Per ridurre l’impatto ambientale, le industrie hanno sviluppato diverse iniziative: 
• la riduzione del peso degli imballaggi,
• lo sviluppo di nuovi solventi a base acquosa,
• la maggiore compressione dei prodotti,
• l’impiego di materiali riciclati
 
fake-news-2
label-fake-news

IL PESO ECONOMICO DEL SETTORE AEROSOL E’ TRASCURABILE

PERCHÈ I PRODOTTI AEROSOL HANNO UN PESO NELL’ECONOMIA ITALIANA?
L’Italia produce circa 550 milioni di bombolette l’anno (circa 1.100 al minuto) ed è il quarto produttore europeo per importanza in Italia.
I prodotti aerosol sono sinonimo di creazione di valore.

I prodotti aerosol rappresentano circa 1 miliardo di Euro di cifra d’affari annuale e danno lavoro a più di 2.000 persone. 
fake-news-3
label-fake-news

I PRODOTTI AEROSOL SONO FUORI MODA


PERCHÉ I PRODOTTI AEROSOL HANNO CONTINUATO AD EVOLVERSI?
I generatori aerosol sono diventati prodotti tecnologici e innovativi. Le loro regolamentazioni, i loro formati, la conformazione, le valvole, le applicazioni vengono costantemente ottimizzate per consentire ai consumatori una vasta scelta di:
-applicazioni,
-facilità di utilizzo,
-formati,
-rapporto qualità/prezzo
fake-news-4
label-fake-news

I PRODOTTI AEROSOL SONO POCO UTILIZZATI


PERCHÈ I PRODOTTI AEROSOL SI TROVANO PRATICAMENTE IN TUTTI I SETTORI?
Perché il loro impiego è utile ovunque: a casa, in garage, in giardino, in macchina, dal parrucchiere, nei cantieri, sugli aerei e persino nello spazio…
fake-news-5
label-fake-news

I PRODOTTI AEROSOL DIVENTANO UN RIFIUTO DIFFICILE DA GESTIRE

 
PERCHÉ I PRODOTTI AEROSOL SONO RICICLABILI AL 100% ?
I prodotti aerosol sono riciclabili come tutti gli altri imballaggi.
È sufficiente gettarli nella raccolta differenziata dopo l’utilizzo.

Se non hanno contenuto prodotti tossici, i contenitori aerosol devono essere posti nella raccolta differenziata. A fine uso non contengono prodotto residuo.
L’acciaio e l’alluminio sono riciclabili all’infinito mantenendo inalterata la qualità del materiale.
L’Italia è uno dei paesi con le migliori prestazioni del sistema di riciclo: nel 2018 quasi l’80% del metallo immesso sul mercato è stato riciclato (fonte: Conai) !
 
fake-news-6
label-fake-news

LE BOMBOLETTE AEROSOL SONO UN GIOCO

 
PERCHÉ UN UTILIZZO SBAGLIATO DELLE BOMBOLETTE AEROSOL PUÒ ESSERE PERICOLOSO?
- inalare volontariamente gas e solventi
- manipolare le bombolette in presenza di fonti di calore
- forare le bombolette

Non seguire le indicazioni d’uso può avere gravi conseguenze per la salute e per l’ambiente!
Rispettando le indicazioni poste in etichetta, come per gli altri numerosi prodotti della vita quotidiana, i generatori aerosol si possono utilizzare facilmente e in tutta sicurezza. 
fake-news-7A
label-fake-news

I PRODOTTI AEROSOL NON HANNO APPLICAZIONI IN CAMPO ARTISTICO

PERCHÉ I PRODOTTI AEROSOL HANNO DATO ORIGINE A VERE OPERE D’ARTE?
I prodotti aerosol, grazie alla loro qualità, sono presenti in tutti i settori di attività.
Sono anche diventati uno strumento indispensabile per artisti di fama internazionale.
Affreschi, ritratti, rappresentazioni astratte realizzate con generatori aerosol abbelliscono le città di tutto il mondo.
È verso la fine degli anni ‘60 che i graffiti assumono il ruolo di arte urbana negli Stati Uniti, arrivando in Europa vent’anni più tardi. Dal loro debutto, gli artisti di strada hanno sempre utilizzato i generatori aerosol, stimolando i fabbricanti a realizzare prodotti sempre più creativi ed efficaci.
 

 

fake-news-8B

Seguici su

Youtube

Contatti

Segreteria AIA
Tel +39 02 34565.391
Fax +39 02 34565.261
aia@federchimica.it